Descrizione Progetto

Consulenza pre parto è uno dei servizi di Renata Wetter, puericultrice a domicilio disponibile a trasferte in italia e all’estero.

La Puericultrice è una figura sanitaria presente da circa 70 anni esperta nell’assistenza del bambino sano da
0 a 6 anni, riconosciuta dal Ministero della Salute, prevista nel Sistema Sanitario
Nazionale rientrante tra le Arti Ausiliarie delle professioni sanitarie.
Può prestare servizio presso:
 Ospedali nei reparti pediatrici
 Nei servizi ambulatoriali e consultoriali
 asili nidi
 comunità per minori
 centri per l’infanzia
 domiciliare
 villaggi turistici
 ludoteche
 assistenza presso Studi pediatrici
 Istituto di recupero per minori
 Ambito emergenza immigrazione

Cosa fa durante la Consulenza pre parto
La puericultrice è un operatore sanitario ed educativo in grado di prendersi cura del
bambino sano da 0 a 6 anni.
Fornisce sostegno ed assistenza alla mamma e al neonato nelle prime settimane di
vita al fine di promuovere:
 fisiologia dell’adattamento post-natale
 allattamento al seno
 prevenzione di anomalie organiche e relazionali suggerendo interventi
assistenziali mirati
 benessere della mamma e della famiglia
 seguire le tappe dello sviluppo psicologico, motorio, del linguaggio, della
socializzazione, ludico.

Conoscenze per una corretta Consulenza pre parto.
Le conoscenze che deve possedere la puericultrice riguardano le seguenti materie:

 anatomia e fisiologia
 psicologia
 legislazione sanitaria e della famiglia
 primo soccorso in età pediatrica
 pedagogia
 patologia neonatale e pediatrica
 gravidanza e parto

Deve inoltre conoscere la comunicazione e il linguaggio verbale, corporeo,
figurativo, i diritti del bambino, i doveri della famiglia e della società, le tappe
evolutive, lo sviluppo socio-psicologico del bambino, le funzioni dell’asili nido, le
varie attività ludico-motorie.

La puericultrice deve essere in grado di gestire le relazioni con più soggetti (bambini,
genitori, operatori sanitari e sociali).
Deve essere capace di curare l’igiene e l’alimentazione del bambino; progettare e
proporre attività ludiche-motorie ed espressive; tenere pulito l’ambiente del bambino.
Deve inoltre avere buone capacità manuali.